Articoli

  • L’APC e la socializzazione: gioco, gioco motorio, gioco sociale. L’APC e la socializzazione: gioco, gioco motorio, gioco sociale.Giovanni Galli Tratto da: Quando il ludico delude. Note sulla socializzazione primaria del bimbo APC. Il gioco ed il giocare sono un luogo di costruzione di scenari. Si può considerare l’isolamento, il giocare solo, con se stesso, come una difficoltà della costruzione e immaginazione di un scenario soggettivo, ciò in assenza di un obiettivo comune da raggiungere per ...
  • APC – TENDENZE: riassunto sintetico dalla letteratura. Un punto della situazione. APC – TENDENZE: riassunto sintetico dalla letteratura. Un punto della situazione.Giovanni Galli Riassunto sintetico dalla letteratura. Un punto della situazione. Cosa ci dicono le ricerche più recenti. Più il QI è alto, maggiore è l’eterogeneità fra i vari indici. Due grandi gruppi possono essere ipotizzati: – Quello caratterizzato da un’evoluzione armoniosa e sincrona di tutte le are dello sviluppo (Area intellettuale, Sviluppo socio emotivo, sviluppo psicomotorio), – Quello caratterizzato da ...
  • Alto potenziale cognitivo e condizioni associate (2E = APC + DSA) Alto potenziale cognitivo e condizioni associate (2E = APC + DSA)Giovanni Galli I ragazzi APC (Gifted) e dislessici sono spesso inosservati. Come spesso accade per tanti altri bimbi 2E (doppiamente eccezionali). Sia la plusdotazione che la dislessia non sono depistate, magari sino alle scuole medie. Già nel primo ciclo di scuola elementare ci sono dei segni indicativi. La categoria APC o plusdotato, è una categoria trans-nosografica: se una è ...
  • Gli allievi APC, la scuola e il sotto rendimento Gli allievi APC, la scuola e il sotto rendimentoGiovanni Galli, Agosto 2015  1) Introduzione Succede che i ragazzi ad alto potenziale presentino delle lentezze processuali.  Che queste velocità (lentezze) siano connesse a delle specifiche disabilità formali di apprendimento (DSA), o che non lo siano, abbiamo a che fare con situazioni inattese, non capite e molto frustranti, per tutti (allievi, genitori, docenti). Osserviamo allievi che non finiscono i ...